/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Eventi | lunedì 09 ottobre 2017, 18:36

"Bike Tour": cena di gala con la Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica

Alla cena di venerdì 6 ottobre, presso il ristorante Ciabot del Grignolin a Calliano, hanno partecipato circa 120 persone

La giornata è iniziata nel pomeriggio a Moncalvo dove, con largo anticipo rispetto all'orario previsto (alle 17,15, anziché alle 18,30), i ciclisti sono arrivati da Casale Monferrato, accolti a Moncalvo in Piazza San Francesco dagli organizzatori dell'evento nonché referenti della Fondazione stessa, da tamburini e sbandieratori del Comitato Palio e dai volontari della Pro Loco di Moncalvo che hanno preparato per l'occasione un ricco rinfresco per tutti i presenti.

Alla cena di venerdì 6 ottobre,presso il ristorante Ciabot del Grignolin a Calliano, hanno partecipato circa 120 persone. Ospiti presenti: il vicepresidente della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica Matteo Marzotto, il CT della Nazionale di Ciclismo, Davide Cassani e il professor Gianni Mastella, cofondatore della Fondazione che ha raccontato alcuni aneddoti derivanti dal suo impegno contro la fibrosi. Erano inoltre presenti anche i campioni sportivi Iader FabbriMax LelliFabrizio Macchi e il campione paralimpico Paolo Viganò che quest’anno si è unito al gruppo insieme a "El diablo" Claudio Chiappucci.

"Dopo aver girato tutta Italia con il bike tour negli ultimi anni e aver visitato i luoghi più belli e suggestivi che il nostro paese offre, abbiamo deciso di ritornare all'origine, ovvero nei luoghi che maggiormente ci hanno aiutato", ha affermato Matteo Marzotto durante la cena di gala, "attualmente in Italia ci sono 150 delegazioni che rappresentano vere e proprie risorse sul territorio che riescono a coordinarsi magistralmente con la sede centrale. Il lavoro di queste delegazioni è prezioso e fondamentale e grazie alla loro attività la Fondazione riesce a reperire i fondi necessari per fare in modo che la ricerca faccia passi in avanti".

"Si è lavorato per tanti anni cercando di capire come intervenire su questo gene difettoso portatore della fibrosi cistica e oggi siamo giunti ad un punto di svolta", ha affermato il professor Gianni Mastella, per molti anni direttore del Centro Regionale Veneto Fibrosi Cistica, "questo grazie soprattutto al prezioso lavoro svolto dai volontari della fondazione nata 20 anni fa, che ha dato una boccata d'ossigeno alla ricerca, permettendo di scoprire la malattia mediante diagnosi più rapide".

Nell’ultima giornata di Tour, sabato 7 ottobre, la carovana FFC ha fatto il giro delle Langhe: partenza da Alba, e soste a Barolo, Novello, Farigliano, Paroldo, Ceva e Mondovì. Il tour si è concluso con una cena di gala presso il Ristorante Monastero, a Cherasco.

La serata di venerdì si è conclusa con un'ottima notizia: il vicepresidente Marzotto che ha fortemente apprezzato l'impegno da parte degli organizzatori aleramici, ha ufficialmente insignito Moncalvo come 151° delegazione della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica.

CS

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore