/ Cultura

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Cultura | martedì 10 ottobre 2017, 10:41

Venerdì 13 ottobre presentazione del libro di Nicola Bolaffi “La sottile armonia degli opposti”

La serata alla Libreria Alberi d'Acqua è ad ingresso libero

Venerdì 13 ottobre, alle ore 21, la Libreria Alberi d’Acqua, in via Rossini 1, riprenderà l’attività di incontri con gli scrittori dopo la pausa estiva.

Sarà ospite Nicola Bolaffi, autore del libro “La sottile armonia degli opposti”, pubblicato da Garzanti. Il romanzo dello scrittore torinese è un piccolo gioiello: un libro forte e coinvolgente. Unastoria che viaggia tra la dura e spietata realtà e il rassicurante limbo della fantasia e delle emozioni.

Due anime alla deriva che si sfiorano per scoprire che solo remando controcorrente si può sconfiggere la tempesta.Otto e Greta sono due bambini che sentono dentro una forte mancanza, una forte assenza. Otto e Greta non possono fare altro che diventare due adolescenti pieni di domande a cui nessuno ha dato risposte.

I loro destini corrono su due binari paralleli: opposti, ma profondamente simili. Fino al momento in cui, in un istante che sembra infinito, si incontrano. Solo un istante che però lascia il segno. Un segno che scava nel profondo.

Otto e Greta non sono più gli stessi. Eppure per cambiare ci vuole coraggio. Il coraggio di credere che, come nelle favole, anche nella realtà l’impossibile accade e due metà possono fondersi in un tutto.

Nicola Bolaffi è nato a Torino nel 1975  e vive fra la campagna di Sciolze e New York. Lo sport ha fatto parte della sua vita sin da bambino: è un giocatore di tennis di seconda categoria ed è maestro nazionale della Federazione Italiana. Pittore da sempre, le sue opere sono state esposte a Torino, Roma, Ginevra, Londra e Tel Aviv.

La serata è ad ingresso libero. Si tratta di appuntamenti ai quali la Libreria Alberi d’Acqua tiene moltissimo, perché permettono di incontrare i clienti  anche al di fuori del normale funzionamento del negozio e di farli sentire a “casa loro” quando entrano in Libreria.

MC

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore