/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Eventi | lunedì 16 ottobre 2017, 10:46

La rivista Merum premia Cantina Vinchio Vaglio Serra per i suoi brand Barolo e Grignolino d’Asti

L’autorevole wine magazine tedesco ha assegnato due cuori a due vini, il Barolo Docg 2012 e il Grignolino d’Asti Doc 2016 ‘Le Nocche’

Vino molto buono, del quale vorremmo avere una piccola scorta in cantina”. Questo il significato dei due cuori che la rivista Merum ha assegnato a due vini della cantina Vinchio - Vaglio Serra: il Barolo Docg 2012 e il Grignolino d’Asti Doc 2016 ‘Le Nocche’.

È così che dopo i tanti riconoscimenti conseguiti con la Barbera d’Asti, tra cui si ricorda quel ‘Vigne Vecchie’ che ha celebrato quest’anno le sue 30 vendemmie, è il turno di altre due prestigiose etichette della Cantina astigiana a essere riconosciute per la loro qualità a livello internazionale.

“Dopo un anno speso a celebrare la Barbera d’Asti non possiamo che essere entusiasti del riconoscimento che Merum ha voluto dare ai nostri vini – afferma Lorenzo Giordano, Presidente della Cantina Vinchio - Vaglio Serra. E questo non solo per il valore della rivista, punto di riferimento di tutti i mercati di lingua tedesca, ma anche perché relativo a due etichette per noi importanti”.

“Barolo e Grignolino d’Asti – conclude Giordano- ben identificano infatti Langhe e Monferrato, i due principali distretti vitivinicoli da noi abbracciati. Sono convinto che sia proprio la nostra capacità di interpretare tutti i principali vitigni che crescono nei paesaggi Unesco ad avere spinto Weinwirtschaft a giudicarci la migliore cantina cooperativa italiana”

 

MC

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore