/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Attualità | sabato 21 ottobre 2017, 10:41

Incontro in municipio con il Comitato Provinciale di Coordinamento della Federazione tra le Associazioni Nazionali dei Disabili

Ieri pomeriggio, il Sindaco Maurizio Rasero e gli Assessori Cotto, Bovino, Coppo, Giaccone, Imerito e Morra hanno ricevuto in municipio il Comitato Provinciale di Coordinamento della Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con  Disabilità.

L’incontro ha rappresentato l’occasione per instaurare un confronto propositivo e costruttivo  tra l’Amministrazione Comunale ed i rappresentanti delle diverse associazioni sulle problematiche connesse al mondo della disabilità e per condividere obiettivi, interventi  ed attività di sensibilizzazione della comunità cittadina.

Il Sindaco, al termine del tavolo di lavoro, ha dichiarato: “Ringrazio la FAND e tutte le Associazioni che ne fanno parte per questo confronto positivo, proficuo ed informale che spero possa portare ad una collaborazione costante mirata all’integrazione ed alla lotta all’emarginazione perché il tema dell’accessibilità e dell’abbattimento delle barriere architettoniche è una delle priorità della nostra Amministrazione”.

Durante l’incontro gli assessori sono intervenuti dando la loro disponibilità a valutare le problematiche in un’ottica di piena inclusione sociale e a tutela e garanzia dei diritti di tutti; il Comitato, ringraziando l’Amministrazione per la disponibilità dimostrata, ha poi consegnato un documento a firma di tutte le associazioni federate partecipanti contenente richieste e proposte per eliminare le discriminazioni e rivendicare i riconoscimenti ed i diritti di comune interesse.

L’assessore alle Politiche Sociali Mariangela Cotto nel ringraziare il Sindaco per la convocazione ha dichiarato: “credo che il tema della disabilità debba ormai essere affrontato in modo trasversale; occorre infatti lavorare in sinergia coinvolgendo tutti i settori, dall’edilizia scolastica allo sport, dai lavori pubblici al turismo, dai trasporti ai servizi sanitari per consentire interventi che portino ad un miglioramento della qualità della vita sotto molteplici punti di vista, rendendo così la città più fruibile e più accessibile a tutti”.

CS

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore