/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Cronaca | lunedì 04 dicembre 2017, 11:49

Lo sport tiene in forma la prossima Settimana della Disabilità

Presentazione della settimana dei diritti delle persone con disabilità

“Porto sempre ad esempio una delle nostre eccellenze in campo sportivo,  il gruppo Pegaso. Pensate,  che Siena ce lo invidia, là ce n’è uno analogo, si chiama Le  Bollicine e opera in campo equestre. Per noi e voi è un bel riconoscimento”. Lo ha raccontato il Sindaco aprendo la conferenza stampa di presentazione della settimana dei diritti delle persone con  disabilità “Sappiamo  l’importanza che ha lo sport per chiunque e immaginiamo le risposte che può dare ad amici meno fortunati rispetto ad altri. Ben vengano quindi iniziative come queste”.

Lo sport quindi, tematismo forte e comunicativo, che allena il corpo e la mente, che scavalca il limite del pregiudizio, che punta al traguardo più ambito: il benessere per tutti.

E saranno davvero molte le occasioni da cogliere in questa settimana, dal 3 al 7 dicembre, proposte dal Tavolo di lavoro delle 26 associazioni locali della disabilità in collaborazione con gli Assessorati allo Sport, alle Politiche sociali e Istruzione della Città di Asti per cui erano presenti  la responsabile  dell’area minori e disabilità Francesca Sacco e l’educatrice Maurizia Giavelli.

Si avvierà con un Caffè letterario domenica 3 dicembre, Giornata internazionale della Disabilità, alle 21 al teatro Anfass dell’Istituto N.S. della Purificazione in piazza Lugano con Elena Canale, Angelo D’Albano, Pierluigi Berta e i musicisti Andrea Bertino e Andrea Turchetto, e il sostegno del Lions.

Lo sport lunedì 4 dicembre all’Informagiovani di via Goltieri con Passioni in movimento, momenti condivisi di Biodanza, difesa personale e Thai chi rivolto alle superiori, il 5 dicembre Giochi senza barriere al Palasanquirico con le scuole primarie e secondarie di primo grado, lo spettacolo Tutti in ballo, anche il tango argentino,  il 6 dicembre pomeriggio al Palazzetto dello Sport con il maestro Marcello Chiabrero, docufilm  “Con le ruote per terra” il 7 dicembre in sala Pastrone e dibattito con gli studenti   delle secondarie di secondo grado, presente l’atleta paralimpico Roberto La Barbera  e l’atleta di tiro con l’ arco Cornel Mindrescu, infine il Convegno “Sport e disabilità: percorsi di benessere” al Polo universitario “R.L. Montalcini” con l’intervento, tra gli altri delle  atlete paralimpiche Virginia Di Carlo e Nicole Orlando.

Le iniziative della settimana vedono coinvolte nell’organizzazione le associazioni Parkinson Asti,  Missione autismo (Ama), Idee in movimento e i tirocinanti della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Asti, l’ Unione italiana Ciechi e Ipovedenti (Uici), L’Airone-Aics, Mutilati e invalidi civili, Gsh Pegaso,  Tutela e cura in adolescenza (Atca),  la cooperativa animazione Valdocco, il Centro Servizi del Volontariato di Asti e Alessandria, l’INAIL sede di Asti.

Un ringraziamento corale da parte degli Assessori Loretta Bologna e  Mariangela Cotto “Intendiamo dare visibilità a chi fa cose egregie sul territorio, sovente poco conosciute,  e quindi  l’invito è ad andare avanti e ritrovarsi sul campo”.

La  settimana accende un faro, ma per l’inclusione ogni giorno è quello buono.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore