/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | martedì 27 marzo 2018, 15:46

Donati al nido il Gabbiano due quadri realizzati al Carcere di Quarto

Donati al nido il Gabbiano due quadri realizzati al Carcere di Quarto

Detenuti e bambini. Ai due opposti della libertà e dell’armonia della vita, come gli adulti sperano e se la immaginano, ci possono essere spazi di bellezza che, non le parole ma l’arte riesce a far incontrare.

 

L’occasione il 16 marzo scorso, al nido d’infanzia il Gabbiano dove tre quadri realizzati dai detenuti  sono stati donati per abbellire e adornare le stanze di bimbe e bimbi delle sezioni  Medi e  Grandi, con la presenza dell’Assessore all’Istruzione, Loretta Bologna e di una rappresentanza di bambini/e con l’educatrice referente del progetto e il personale educativo.

 

Protagonisti delle opere Topo Tip, i personaggi del libro “Guarda bene” e Orso Leo, realizzati in acriclico e materiali di riciclo e per questo esposti alla manifestazione Riciclarte nel maggio scorso. In seguito si è  deciso di donarli ad un nido d’infanzia della Città di Asti.

 

L’idea guida all’origine del progetto è di offrire e rammentare il volto positivo della Casa di Reclusione di Quarto: dove  molti reclusi scontano pene di lungo periodo impegnando proficuamente il tempo  nelle attività attivate dalla Direzione. L’educatrice che si occupa delle sale hobby (ricamo, pittura e bricolage) ha così invitato una consulente esperta nella costruzione di giochi con materiali di riciclo a partecipare ad un laboratorio con i detenuti per dare  suggerimenti al fine di realizzare  giochi e quadri aventi  soggetti adatti ai bambini come personaggi dei libri e cartoni animati.

 

“L’auspicio è proseguire in questa bella collaborazione tra il laboratorio artistico della casa di reclusione di Asti  e i nidi d’infanzia della Città“ ha detto l’assessore Loretta Bologna, appoggiando  la proposta di un nuovo progetto finalizzato a  raffigurare gli animali da cui i nidi d’infanzia prendono il nome di Coccinella, Colibrì, Gabbiano, Panda, Rondine e  Scoiattolo.

c.s.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore