/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Attualità | martedì 31 luglio 2018, 09:01

Fibra: Italia in ripresa, in Piemonte il 37,6% delle case è raggiunto da banda ultra larga

Fibra: Italia in ripresa, in Piemonte il 37,6% delle case è raggiunto da banda ultra larga

Gli ultimi dati relativi alla situazione del settore delle telecomunicazioni in Italia fanno emergere una situazione di netta ripresa da parte del nostro Paese. L’ultimo anno in particolare ha visto la fibra ottica grande protagonista delle politiche regionali e nazionali, con un conseguente miglioramento davvero notevole. L’interessante periodo di ripresa coinvolge anche la regione Piemonte: qui la percentuale di copertura è infatti pari al 37,6% delle abitazioni.

 

AGCOM: l’Italia sta recuperando terreno

 

Nel settore delle telecomunicazioni l’Italia sta dimostrando di recuperare terreno: lo sostiene il report AGCOM 2018, secondo cui tale settore nel nostro Paese vale circa 32 miliardi di euro. Il merito di questo boom è soprattutto degli investimenti effettuati in questo comparto: si parla di 7 miliardi di euro spesi per potenziare le infrastrutture BUL su tutto il territorio. Una diretta conseguenza di ciò è la diffusione della fibra, che si sta facendo sempre più massiccia nel Paese, raggiungendo un numero di abbonati che è raddoppiato in 12 mesi e arrivando a quota 4,5 milioni di utenti. Tale situazione ha quindi spinto in alto l’Italia nella classifica europea, facendole saltare in un solo anno ben 10 posizioni e arrivando al 13° posto.

 

Cos’è la fibra ottica e come funziona?

 

La fibra ottica è una tecnologia che permette una connessione molto più veloce ed efficiente. Il segnale si propaga attraverso una rete di cavi sotterranei, proprio come accade per l’ADSL, ma c’è una differenza fondamentale: i cavi sono in fibra di vetro e consentono velocità e stabilità di connessione nettamente superiori. Fra l’altro la BUL, oggi, non è nemmeno costosa come si potrebbe pensare: sul mercato si possono infatti reperire numerose offerte dedicate alla fibra ottica come quelle proposte da Vodafone. Come funziona questo tipo di connessione? Le alte performance sono garantite da un particolare sistema di trasmissione dei dati che avviene tramite impulsi luminosi: tali impulsi vengono accelerati dalle qualità della fibra di vetro e dei polimeri plastici, raggiungendo velocità fino a 1 GB al secondo.

 

Fibra ottica: quali sono le prospettive future?

 

L’obiettivo stabilito dall’Unione Europea in merito alla connettività consiste nell’espandere la copertura della connessione a velocità pari o superiore a 100 Mbps all’85% del territorio europeo entro il 2020; il piano UE prevede anche una copertura al 100% per la fibra ottica a 30 Mbps. Entro il 2025, invece, si punterà all’espansione della fibra 1 GB e alla disponibilità del 5G in tutte le zone urbane e lungo le maggiori arterie di trasporto.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore