Dicembre 7, 2021

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

5 domande Resisti alla nuova compagnia aerea italiana – Politico

Premi play per ascoltare questo articolo

La nuova compagnia di bandiera italiana ITA ha preso il suo primo volo venerdì, mentre il suo predecessore in bancarotta Alitalia è finalmente atterrato giovedì.

Sebbene il marchio dell’Italia Transporto Areo, le sue finanze, il sistema di rotte e l’approvazione di Bruxelles siano stati risolti, ci sono ancora molte domande senza risposta sul nuovo vettore.

1. Qual è il suo nome?

Non Alitalia.

I lati dell’aereo “IDA Airways” sono dipinti e la coda è decorata con il tricolore italiano. Storico marchio Alitalia, il suo chic anni ’70 Venduto Solo 90 milioni di euro all’ultimo minuto per ITA

La società afferma che la decisione di utilizzare il nome ITA Airways deriva dall'”ascolto di ciò che le persone hanno da dire”.

Se ITA mantiene i diritti di utilizzo del marchio Alitalia in futuro, il vecchio sito web reindirizza al nuovo vettore. Questa vendita significa che il marchio Alitalia non può essere acquistato da un concorrente: è Ryan, un grande attore del mercato italiano, che ha detto maliziosamente che potrebbe provare a farlo.

2. Può competere?

Molte delle condizioni esterne in cui è inciampata Alitalia non sono cambiate.

Le compagnie aeree low cost, potenti di lungo periodo nel mercato italiano, hanno superato le loro vecchie rivali nelle epidemie e hanno preso molti posti aeroportuali da Aitalia.

Il treno italiano ad alta velocità ha contribuito a minare il modello di business di Alitalia. Questa volta, l’ITA sta cercando di collaborare con gli operatori ferroviari per biglietti ferroviari e aerei integrati. Questa è una mossa presa da molte ex compagnie di bandiera perché vogliono offrire qualcosa di diverso dai concorrenti di Frills.

READ  Il Genoa, la società calcistica più antica d'Italia, è stata venduta a una società americana

ITA Amministratore Delegato Fabio Lazzerini Ha detto che era un “essenziale” Per ottenere un vantaggio competitivo a un costo inferiore sia per la sua compagnia aerea che per il traghetto delle ferrovie dello stato Dello Stato.

L’industria aeronautica globale si sta lentamente riprendendo dal tempio; IATA, lobby aziendale globale, si aspetta Le perdite nette per le compagnie aeree europee quest’anno sono di $ 20,9 miliardi e $ 9,2 miliardi nel 2022.

Il mercato della lunga distanza è stato più colpito durante le epidemie ma, con gli Stati Uniti Eliminazione Il divieto di viaggio per gli europei l’8 novembre arriva in un momento in cui l’arrivo dell’ITA sul mercato potrebbe rilanciare strade così redditizie.

Alitalia ha perso una fortuna indipendentemente dal contesto economico più ampio, ma l’ITA si è mossa per diventare più efficiente, con grande rabbia dei sindacati. Ha drasticamente ridotto la sua forza lavoro e fornito un contratto sindacale per i suoi dipendenti.

3. Si unirà a un’alleanza?

Lasserini Detto l’anno scorso Dicendo che un’alleanza è “fondamentale” per il futuro della propria compagnia, “il mondo delle compagnie aeree è fatto di alleanze. È difficile essere soli”.

Alitalia era membro dell’alleanza SkyDeam con Lake France-KLM e Delta, ma questo è un bene che IDA non ha ereditato dal suo predecessore. La nuova compagnia aerea dovrà fare un’offerta per partecipare, ma potrebbe passare alla rivale Star Alliance, tra cui Lufthansa, Tape Air e Air Canada.

“Sono in corso sforzi per identificare un partner strategico a lungo termine”, ha affermato il viceministro dell’Economia Laura Castelli.

Andare a letto con alcuni alleati è fondamentale per il successo dell’IDA, poiché l’azienda inizia la sua vita con 52 jet. Alfredo Altavilla, capo dell’ITA, ha detto la compagnia aerea si dà Un anno per fare un accordo.

READ  Esclusivo - L'italiano De Nora sceglie Goldman, Credit Suisse per lavorare all'IPO

4. Costerà di più per i contribuenti italiani?

La nuova società prende vita con 35 1,35 miliardi di nuovi soldi iniettati da Roma e spera di fare un uso migliore di quei soldi rispetto ad Alitalia, bruciata prima di essere bruciata da tanti costosi riscatti.

I primi giorni saranno duri. Si prevede che l’ITA perderà 1. 1.9 milioni al giorno nella sua fase iniziale Corriere della sera, Che ha esaminato i piani finanziari delle compagnie aeree.

L’anno prossimo, quando la compagnia aerea espanderà la sua flotta del 50 percento e aggiungerà altri 1.000 noleggi (pur mantenendo ancora meglio lo stipendio di Alitalia), Carrier 7 prevede di perdere $ 267 milioni. Spera di ridurre le perdite a oltre 33 milioni entro il 2023 e a oltre 200 milioni entro il 2025 prima di realizzare un profitto di oltre 100 milioni nel 2024.

Lasserini ha cercato di placare le preoccupazioni sull’investimento in una compagnia aerea italiana, che indica altri angoli del settore dell’aviazione del paese che beneficiano dell’industria monetaria del paese. Lui Chiamato Piccoli aeroporti che ricevono un sostegno statale e ospitano vettori discount che apriranno a giugno con un taglio del nastro con l’aeroporto e il presidente della regione, con partenza a settembre e ritorno allo stesso evento a giugno.

5. Sopravviverà?

I concorrenti non hanno grande fiducia nell’ITA.

Joseph Varady, CEO di Wise Air Previsto all’inizio di questa settimana La compagnia aerea andrà “male come tutti gli altri vettori italiani”.

Il governo crede che abbia commesso un errore. Costelli ha affermato che l’azienda “ha bisogno di creare valore e realizzare un profitto nel tempo”.

Un modo per mantenere a galla l’ITA è venderlo a una grande compagnia aerea.

READ  Il 'Super Taster' che ha perso l'olfatto aiuta gli italiani a ritrovarlo

Ma ITA non è l’unico piccolo vettore nazionale in grado di creare un Morse attraente per un grande vettore. C’è una delicata questione politica per il governo italiano di vendere il suo nuovo gioiello della corona agli stranieri – nonostante molte difficoltà per Alitalia non è successo.

Pietro Lombardi e Giorgio Lille Rapporto contributo.

Hai bisogno di più analisi da Politica? Politica Pro è il nostro servizio di intelligence premium per i professionisti. Dai servizi finanziari al business, dalla tecnologia alla sicurezza informatica e altro ancora, Pro dovrebbe fare un passo avanti con l’intelligence in tempo reale, l’intelligence approfondita e gli scoop. E-mail [email protected] Richiedi un’udienza di apprezzamento.