Settembre 24, 2021

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Esclusiva Mediaset si aggiudica i diritti tv per le prossime 3 stagioni di Coppa Italia – Fonti

La MediaSet Tower è stata vista nella sede dell’assemblea generale annuale dell’emittente commerciale il 22 giugno 2021 a Colonia, vicino a Milano, in Italia. REUTERS / Flavio Lo Scalzo

Milano, 1 luglio (Reuters) – La migliore emittente commerciale italiana MediaSet (MSMI) Il vincitore della Coppa Italia si è aggiudicato i diritti televisivi esclusivi per le prossime tre stagioni, pagando 144,6 milioni di euro (2.172 milioni), hanno detto a Reuters tre fonti vicine all’accordo.

L’accordo, che include anche i diritti per la proiezione delle finali della Supercoppa Italia, aumenterà l’offerta calcistica in diretta di MediaSet dopo che l’emittente ha acquisito i diritti per proiettare 121 partite di Champions League a stagione fino al 2024 in tre stagioni.

Fonti hanno affermato il mese scorso che il miglior campionato italiano di air football Serie A mira a raccogliere almeno 126 milioni di euro dalla vendita dei diritti nazionali per lo screening delle partite di Coppa Italia.

I club di Serie A hanno presentato a MediaSet le licenze TV della Coppa Italia giovedì in un incontro sulle telecomunicazioni.

MediaSet ha rifiutato di commentare.

L’emittente di Stato RAI ha speso 105,6 milioni di euro per trasmettere le ultime tre stagioni del torneo di Coppa Italia.

All’inizio della giornata, l’amministratore delegato di MediaSet Pierre Silvio Berlusconi ha dichiarato che l’attività pubblicitaria di DAZN affiliata alla Serie A genererà più di 100 iscrizioni, incluso un contratto per gestire le partite in streaming in diretta in Italia per le prossime tre stagioni. Milioni di euro di ricavi pubblicitari annuali.

Report di Elvira Polina, a cura di Valentina Saw, Kirsten Donovan

I nostri standard: Principi della Fondazione Thomson Reuters.

READ  L'Italia valuta la riforma delle tariffe elettriche con l'aumento dei costi energetici