Settembre 24, 2021

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli affari tornano in Italia per la qualificazione ai Mondiali

Il difensore dell’Italia Leonardo Bonucci festeggia con il trofeo del Campionato Europeo dopo la vittoria dell’Italia nella finale di UEFA EURO 2020 tra Italia e Inghilterra l’11 luglio 2021 allo stadio di Wembley a Londra. Catherine Ivy, AFP

PARIGI, Francia – È giunto il momento per le persone di tutta Europa di tornare al lavoro alla fine delle vacanze estive e l’Italia è tornata al lavoro entro otto settimane dalla vittoria di Euro 2020 a Wembley.

Cinquantatré giorni dopo la gioia di battere l’Inghilterra in una notte febbrile a Londra, Assouri riceverà gli elogi dei propri tifosi quando affronterà la Bulgaria contro la Bulgaria in una partita di qualificazione ai Mondiali.

La squadra di Roberto Mancini non può riposare sugli allori perché non cancellerà del tutto il ricordo della mancata qualificazione ai Mondiali 2018 fino a quando non si qualificherà per la finale in Qatar.

L’Italia non perde da 34 partite – inclusa la vittoria delle prime tre qualificazioni per il Qatar a marzo – e ora affronta altre tre partite in otto giorni, tra cui un viaggio in Svizzera e un incontro casalingo con la Lituania.

“Mi piace dove sono andati i ragazzi”, ha detto Mancini questa settimana. “Come nazionale possiamo ancora migliorare da qui al Mondiale, ma prima dobbiamo qualificarci”.

L’Italia sa bene che il Mondiale è una partita diversa per l’Euro, non solo perché i prossimi si svolgeranno a novembre e dicembre 2022.

Con i restanti tre posti che arriveranno agli spareggi il prossimo marzo, solo le vincitrici delle 10 squadre qualificate sono garantite per la qualificazione.

La partita dell’Italia contro la Svizzera a Basilea di domenica sarà la loro più grande rivale nel Gruppo C.

I più grandi nomi europei con cui lavorare al momento sono Olanda e Germania, due potenze che arriveranno in autunno con nuovi allenatori.

READ  Ryanair lancia 11 nuove rotte nel Regno Unito per l'inverno, tra cui Italia, Spagna e Francia

Dopo 15 anni sotto Josim Low, Hansie Flick è diventato il nuovo uomo della Germania.

È stato a lungo assistente di Flick Lou, lavorando per riportare l’orgoglio di una nazionale che ha lasciato Euro 2020 negli ottavi dopo aver vinto la Champions League con il Bayern Monaco.

Il portiere del Bayern e della Germania Manuel Neuer ha detto: “Non vedo l’ora di lavorare con lui”. Voglio essere un campione del mondo”.

Sotto Lowe in Germania, la Germania ha perso 2-1 contro la Macedonia del Nord a marzo.

L’inizio di Flick sembra regolare, con la Germania che gioca contro Liechtenstein, Armenia e Islanda.

– Van Gaal ritorna –

L’Olanda, che non è riuscita a qualificarsi per l’ultima Coppa del Mondo, ha licenziato Frank de Boer e ha reintegrato Louis van Gaal dopo aver lasciato Euro 2020 il 16.

L’uomo che ha guidato l’Orange alle semifinali della Coppa del Mondo 2014 sta attualmente catturando una squadra che è a un punto dalla capolista del Gruppo G, la Turchia.

Giocare con la Norvegia di Norling Holland a Oslo, Olanda prima di ospitare Montenegro e Turchia potrebbe essere un inizio impegnativo per la terza volta del 70enne Van Gogh alla guida della nazionale.

Per quanto riguarda il Regno Unito, lasciarsi alle spalle il dolore della sconfitta nella finale di Euro mentre affrontano potenziali rischi in Ungheria e Polonia è su entrambi i lati di un incontro casalingo con Minows Andorra.

“Non c’è dubbio che questi giocatori miglioreranno e continueranno a migliorare individualmente”, ha detto il manager dell’Inghilterra Gareth Southgate dopo aver nominato una squadra che era cambiata un po’ rispetto alla giovane squadra che ha partecipato a Euro 2020.

READ  Roberto Mancini prevede che l'Austria si rivelerà un banco di prova più duro per l'Italia rispetto a Belgio o Portogallo

Dopo aver completato il suo trasferimento al Manchester United, Cristiano Ronaldo ha la possibilità di diventare il miglior marcatore internazionale di tutti i tempi mentre gioca per il Portogallo Irlanda.

Ronaldo ha eguagliato il record dell’iraniano Ali Tai di 109 gol per il suo paese durante il Campionato Europeo.

Dopo il deludente Euro 2020, i campioni del mondo della Francia stanno tornando al lavoro su tre argomenti, tra cui una visita di prova in Ucraina.

Le squadre europee sono sfuggite alle polemiche sul rilascio di giocatori da parte dei club che minacciavano di minacciare le prossime partite in Africa e Sud America.

Nel frattempo, il VAR verrà ora utilizzato in tutti gli esami di qualificazione europei dopo che la sua pratica è stata inizialmente posticipata.

Ence Agenzie France-Press