Gennaio 23, 2022

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Heathrow e Gatwick: le ultime regole di viaggio per Francia, Spagna, Italia, Portogallo e Grecia, Omigron batte l’Europa

Mentre la nuova variante di Omicron si diffonde in tutta Europa, molti paesi europei si stanno preparando a restrizioni di viaggio più severe per controllare la diffusione del Covit-19.

Poiché Omigran diventa un ceppo dominante del virus, i funzionari sanitari si stanno preparando per nuove infezioni.

Finora, il Regno Unito è stato duramente colpito da quasi 15.000 casi confermati di Omigron venerdì. Molti paesi in tutta Europa hanno ora adottato misure per limitare i viaggi nel tentativo di ridurre i tassi di infezione.

Per saperne di più: Governo di Londra: 26.000 nuovi casi registrati nella capitale 24 ore a causa della rivolta di Omigron

I nuovi regolamenti sono destinati a disturbare coloro che pianificano le vacanze di Natale.

Francia

La Francia ha ora chiuso i suoi confini alla Gran Bretagna

Venerdì (17 dicembre) alle 23 la Francia ha chiuso le frontiere alle persone che viaggiano dal Regno Unito per affari o per turismo. Il primo ministro francese Jean Costex ha avvertito che questa variazione “si sta diffondendo alla velocità della luce”.

Potranno entrare solo i cittadini britannici con validi motivi per recarsi in Francia. Grandi code si sono formate mentre le persone cercavano di entrare nei terminal di Dover ed Eurostar prima che il divieto entrasse in vigore.

Il primo ministro francese ha affermato che le restrizioni ai viaggi fanno parte di una serie di misure per frenare la diffusione di nuove malattie. Altri richiedono la vaccinazione completa per entrare nei ristoranti e nei trasporti pubblici a lunga distanza.

Anche le celebrazioni di Capodanno e gli spettacoli pirotecnici sono stati cancellati e non si sa ancora quando la Francia revocherà il divieto di viaggio.

READ  "Chuckie" Lozano è raddoppiato in risposta alle critiche dei giornalisti in Italia

La Francia non è l’unico Paese a rafforzare i suoi controlli.

Spagna

Barcellona, ​​​​Spagna
I britannici che vanno in Spagna devono essere completamente vaccinati

Alcuni ingressi britannici esposti al sole invernale in Spagna, Isole Canarie o Isole Baleari devono essere completamente vaccinati.

Questo significa dover avere l’intero ciclo del vaccino approvato almeno 14 giorni prima del viaggio.

Queste regole si applicano a chiunque abbia 12 anni o più, il che significa che i bambini non vaccinati di età compresa tra 12 e 17 anni non potranno vedere secondo le nuove regole.

Tutti i viaggiatori del Regno Unito devono compilare un modulo prima della partenza e ottenere un codice QR da mostrare al controllo di frontiera.

Italia

L'Italia è nella lista dell'ambra del Regno Unito
I britannici che viaggiano in Italia entro 48 ore devono avere un test negativo

Anche l’Italia ha cambiato le regole di viaggio questa settimana. Tutti i visitatori del Regno Unito devono ora sottoporsi a un test PCR Covid negativo entro 48 ore dall’arrivo nel popolare luogo turistico.

Coloro che sono stati completamente vaccinati contro il governo possono scegliere un test dell’antigene come alternativa entro 24 ore.

Coloro che non sono stati vaccinati o che sono stati parzialmente vaccinati dovrebbero isolarsi per cinque giorni e fare un secondo test, sia esso PCR o antigene.

Tutti i visitatori sono tenuti a compilare un modulo di localizzazione del passeggero prima della partenza, poiché devono ottenere un codice QR da visualizzare al controllo di frontiera.

I minori di 18 anni sono esenti dall’isolamento se viaggiano con genitori completamente vaccinati e (oltre i 6 anni di età) hanno una PCR o un test antigenico negativo. I bambini di età inferiore ai 6 anni sono esentati dal test.

READ  Fakebox: i milionari combattono i CEO in Italia General e Mediobanga

Portogallo

È importante conoscere le regole di ingresso per il Portogallo
I passeggeri di età superiore ai 12 anni devono dimostrare di essere negativi

I passeggeri di età pari o superiore a 12 anni avranno bisogno della prova di un risultato negativo del test governativo, indipendentemente dal loro stato di vaccinazione. Può trattarsi di un test PCR eseguito entro 72 ore dalla partenza o di un test dell’antigene eseguito entro 48 ore dalla partenza.

I passeggeri devono anche completare il modulo di localizzazione dei passeggeri online prima di viaggiare.

Grecia

Mykonos è considerata una delle isole più belle della Grecia
Le regole greche si applicano a chiunque abbia più di 12 anni

Tutti i visitatori dalla Grecia al Regno Unito devono aver completato il modulo di localizzazione del passeggero prima dell’arrivo.

I visitatori del Regno Unito devono fornire un test PCR negativo eseguito entro 72 ore dall’arrivo, un test antigenico negativo eseguito entro 48 ore dall’arrivo, prove di vaccinazione completa o prove di guarigione dalla malattia del governo negli ultimi 30-180 giorni.

Queste regole si applicano a tutti i maggiori di 12 anni.