Settembre 24, 2021

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il successo della squadra olimpica multiculturale italiana richiede l’abrogazione delle rigide regole di cittadinanza

Il ministro dell’Interno Louisiana Lamorgis si è detto favorevole alla modifica delle leggi sulla cittadinanza.

“E’ importante pensare all’integrazione sociale di questi bambini. Hanno bisogno di sentirsi integrati nella comunità. Si considerano già italiani”, ha detto al quotidiano La Stampa.

Per Enrico Letta, attuale leader degli attuali Democratici di sinistra ed ex presidente del Consiglio, la riforma dell’attuale legge è “urgente”.

“Dobbiamo rispondere a tutti i bambini di questo Paese, a tutti gli italiani, così non devono aspettare i 18 anni per richiedere la cittadinanza”, ha detto Letta.

La riforma delle leggi, tuttavia, sarebbe difficile considerando il sottile equilibrio del governo di coalizione, che ha tutti i principali partiti tranne i fratelli di estrema destra d’Italia.

La deputata al Viminale, la signora Lamorges, politica della Lega, si oppone con forza all’allentamento delle leggi inflessibili sulla cittadinanza.

“Finché la Lega farà parte del governo, il cambiamento della legge non avverrà mai”, ha affermato Nicola Moldeni, deputato della Lega e viceministro degli interni. “Solo un bambino di età superiore ai 18 anni può decidere se diventare italiano o meno”.

Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha detto che cambiare le regole della cittadinanza non era una priorità e ha chiesto al ministro dell’Interno di dedicare le sue energie per fermare il numero di barche di migranti in arrivo dal Nord Africa. L’onorevole Letta dei Democratici ha affermato che è disonesto combinare le due questioni.

READ  Recenti: arriva l'ultimo volo italiano con i profughi afgani