Gennaio 23, 2022

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Italia: bandite da mezzi pubblici, bar e palestre ai non vaccinati | Notizie dal mondo

Le persone non vaccinate in Italia devono affrontare controlli più severi sul virus corona poiché il paese deve affrontare un aumento del numero di casi.

Le persone che desiderano utilizzare i mezzi pubblici, i bar, gli hotel, le palestre e altri luoghi di uso quotidiano devono dimostrare di essere state vaccinate o di essersi recentemente riprese. governo Infezione.

In precedenza, evidenza di negatività Corona virus Il test è sufficiente per utilizzare questi servizi.

Arriva un mese dopo i cosiddetti italiani Sarà richiesta la prova della vaccinazione o della recente guarigione Partecipa a eventi sportivi, concerti, teatri e ristoranti al coperto.

Usa il browser Chrome per un video player più accessibile

Migliaia di manifestanti COVID-19 sono scesi in piazza in Germania e in Italia mentre i governi hanno introdotto restrizioni sui vaccini.

Nuovo conteggio giornaliero COVID-19 Il numero di casi ha superato i 100.000 a fine dicembre e il numero di domenica era di oltre 155.000.

I tassi di vaccinazione sono elevati, con l’86% di quelli di età superiore ai 12 anni completamente vaccinato e quasi il 75% di quelli idonei che hanno un richiamo.

Ma due milioni dei 60 milioni di persone del Paese sono attualmente contagiati dal virus, una situazione che sta colpendo i servizi essenziali.

I trasporti, la salute e le scuole sono gravemente colpiti e molti lavoratori sono isolati.

Gli annunci diretti di COVID nello studio suggeriscono perché alcune persone evitano il virus

Ci sono circa 16.000 persone in ospedale con COVID-19, 1.600 delle quali in terapia intensiva e due terzi di quelli ricoverati in ospedale non sono stati vaccinati, secondo le autorità sanitarie italiane.

READ  Irlanda del Norde - Italia: l'Italia cade nella trappola dei playoff nel pareggio contro l'Irlanda del Nord

Altre restrizioni per gli italiani includono l’ordine di coprire la faccia esterna e la necessità di indossare mascherine FFP2 per una maggiore sicurezza sui mezzi pubblici.

Le persone di età superiore ai 50 anni dovrebbero essere vaccinate dal prossimo mese, anche se il primo ministro italiano Mario Tragi è stato criticato per essere considerato un uomo sdentato, con multe a partire da soli 100 per non conformità.