Gennaio 23, 2022

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Italia: Newsletter Finanza Regolatoria – Diritto Generale Italiano

Nella lettera

FinTech Regulatory Sandbox: 1) Adottare le regole che disciplinano le procedure amministrative e le fasi di processo del test e 2) Pubblicare le domande frequenti durante il test.


In merito all’apertura della prima finestra per l’offerta di piani FinTech per la partecipazione al FinTech Regulatory Sandbox, che va dal 15 novembre 2021 al 15 gennaio 2022 (Leggi Qui Nella nostra ultima newsletter), i tre supervisori italiani responsabili della conduzione dell’esperimento, Banca d’Italia, Concepcion e IVASS, hanno pubblicato un insieme di regole che disciplinano l’attuazione delle procedure amministrative necessarie per l’ammissione alla sandbox regolamentare FinTech. E altre fasi pratiche di test (ad es. risultati dei test), “Ordini di esecuzione”.

Ciascuna autorità di vigilanza italiana è soggetta a ispezioni relative al settore regolamentato (es. Banca d’Italia per il settore bancario e dei pagamenti, INAVAS per il settore dei servizi di investimento e IVASS per il settore InsurTech) e provvedimenti esecutivi. Applicare di conseguenza. Disponibile il decreto ingiuntivo della Banca d’Italia Qui, Quando il modulo di domanda è disponibile Qui. Disponibile il provvedimento esecutivo della Consob Qui, Quando il modulo di domanda è disponibile Qui. Disponibile il decreto ingiuntivo IVASS Qui, Quando il modulo di domanda è disponibile Qui.

In una nota correlata, ciascun organo di vigilanza italiano ha rilasciato una serie di domande frequenti nella sandbox regolamentare FinTech: La Banca d’Italia ha fatto domande frequenti. QuiSono disponibili le FAQ della Consob Qui, E le domande più frequenti dell’IVASS Qui.

Per ulteriori informazioni sull’implementazione della sandbox normativa FinTech, consultaci Avvertimento 23 luglio 2021.