Gennaio 23, 2022

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La nuova variante Kovit vola nel Regno Unito, in Australia, Germania, Paesi Bassi, Belgio, Repubblica Ceca e Italia.

domenica 28 novembre 2021 9:39

Le autorità di Germania, Paesi Bassi, Belgio, Australia, Repubblica Ceca, Italia e Regno Unito hanno confermato l’emergere di una nuova variante del virus corona nei rispettivi paesi e i governi di tutto il mondo stanno lavorando per impedirne la diffusione.

Dopo la scoperta di due casi, sabato il Regno Unito ha inasprito le regole sul mascheramento e sui test dei visitatori internazionali.

Quasi due anni dopo lo scoppio di un’epidemia che ha ucciso più di 5 milioni di persone in tutto il mondo, le nazioni sono in massima allerta.

In tutto il mondo crescono le preoccupazioni che l’infezione e i relativi controlli di blocco possano durare più a lungo del previsto a causa dei timori che la nuova variante sarà più resistente alla protezione fornita dai vaccini.

Molti hanno già imposto restrizioni di viaggio sui voli dal Sud Africa mentre cercano di guadagnare tempo per valutare se la variante Omigron è più pervasiva dell’attuale variante delta dominante.

Le autorità australiane hanno confermato questa mattina che due viaggiatori stranieri diretti a Sydney erano risultati positivi alla variante Omicron del virus corona. Il gruppo di 14 membri, arrivato sabato in Australia dal Sudafrica, comprende due passeggeri.

Entrambi erano asintomatici e vaccinati contro il governo 19. I restanti 12 sono stati isolati.

Negli Stati Uniti, il dottor Anthony Fossie, il principale epidemiologo del governo, ha affermato che non sarebbe sorprendente se la variante di Omigran fosse già nel paese.

READ  Da Pergamo a Pechino, l'Italia punta a più successi olimpici

“Non l’abbiamo ancora rilevato, ma se hai un virus che mostra questo livello di contagio … è quasi invariato e alla fine andrà ovunque”, ha detto il dottor Fauzi alla televisione NBC.

Nel Regno Unito, il primo ministro Boris Johnson ha affermato che è necessario adottare “misure mirate e precauzionali” come una maggiore usura della maschera dopo che due persone sono risultate positive alla nuova variante.

Ha detto in una conferenza stampa: “Questo è un passo responsabile per rallentare la semina e la diffusione di questa nuova variante e aumentare la nostra sicurezza”.

Lista Rossa di viaggio

Il governo britannico domenica ha aggiunto quattro paesi – Angola, Malawi, Mozambico e Zambia – alla prima lista rossa di viaggio del paese.

Gli altri sei – Botswana, Eswatini (ex Swaziland), Lesotho, Namibia, Sud Africa e Zimbabwe – sono stati aggiunti venerdì.

Negli ultimi due giorni, diversi paesi hanno imposto restrizioni a vari paesi sudafricani, tra cui Australia, Brasile, Canada, Unione Europea, Iran, Giappone, Nuova Zelanda, Tailandia e Stati Uniti. .

Ciò è contrario al parere dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che ha messo in guardia contro qualsiasi reazione eccessiva prima di esaminare a fondo le varianti.

Nonostante il divieto di volo, cresce la preoccupazione che questa variante sia già stata ampiamente seminata in tutto il mondo.

Italia e Germania hanno segnalato casi confermati della variante Omicron.

Un italiano che era andato in Mozambico per affari sbarcò a Roma l’11 novembre e tornò a casa sua vicino a Napoli.

READ  Riaprono le stazioni sciistiche nel nord Italia tra le preoccupazioni per il COVID-19

Lui e cinque membri della famiglia, tra cui due bambini in età scolare, sono risultati positivi, secondo l’agenzia di stampa italiana Labres. Tutti sono isolati a Caeserta, un sobborgo di Napoli in buone condizioni con sintomi lievi.

Il Ministero della Salute italiano sta esortando tutte le regioni ad aumentare il monitoraggio e il sequenziamento del virus per rilevare i casi della prima nuova variante identificata in Sudafrica.

In Germania, Max von Pettenkofer, un centro di microbiologia con sede a Monaco, ha affermato che la variante Omicron è stata confermata in due passeggeri su un volo dal Sudafrica il 24 novembre.

Test positivo per decine sul volo da Cape Town

Isolata dopo essere arrivata ad Amsterdam su due voli dal Sudafrica venerdì, l’agenzia olandese per la sanità pubblica ha affermato che “la variante omigran potrebbe essere stata rilevata in molti degli individui testati”.

La società ha dichiarato in una dichiarazione che sono in corso ulteriori analisi di sequenziamento per confermare che si tratta di una nuova variante. I risultati dovrebbero essere rilasciati domenica. Un totale di 61 persone sono risultate positive.

Israele ha affermato di aver scoperto un ceppo su un viaggiatore di ritorno dal Malawi e di aver trovato 800 viaggiatori che erano tornati di recente dal Sudafrica.

L’Australia ha dichiarato domenica che i suoi scienziati stavano lavorando per determinare se due persone risultate positive al Covid dopo essere arrivate dal Sud Africa fossero affette dalla variante Omigron.

READ  Nella Nations League, l'Inghilterra affronta Germania, Italia e Ungheria nella Nations League

La rapida diffusione di questa variante tra i giovani in Sud Africa ha allertato gli esperti di salute, sebbene non vi siano indicazioni immediate che questa variante possa causare malattie più gravi.