Gennaio 23, 2022

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Roma Coppa Italia continua la difesa contro la neopromossa Pomigliano

Con cinque vittorie consecutive in campionato tra cui a Batti la Lazio 3-2 Al primo Derby del Campidoglio in Serie A Femminile lo scorso fine settimana, ti perdonerai se dimenticherai che la Roma è il grosso della difesa della Coppa Italia. Dopo la sconfitta AC Milan Ai rigori per aver vinto il trofeo del club per la prima volta nella storia del club la scorsa primavera, la Roma ha battuto Tavagnako 5-0 all’inizio di questo autunno e ha perso 3-0 contro il Pomiliano alla fine di novembre.

E grazie al format a squadre di Coppa Italia, Roma e Fomiliano si affronteranno domani pomeriggio in Campania e vedranno quale squadra accederà ai quarti di finale. Pomiciliano, che è stata promossa in Serie A femminile in questa stagione, non è estranea alla Roma, che ha battuto i suoi vicini del sud per 2-1 a settembre.

I nuovi appaltatori Valeria Byron e Benedetta Cliona hanno fornito il pugno in segno sulla strada per i tre punti quel pomeriggio, ma non era una buona notizia dato che la Roma ha perso punti nelle tre partite successive alla vittoria; Lone Door Node si è occupata della prima stagione di Alessandro Spukna. Da allora la Roma ha cambiato radicalmente le cose, portandosi al secondo posto in classifica. Dal canto loro, Pomigliano si è seduto all’ottavo posto, sei punti di vantaggio sulla caduta, facendo buon uso di sé nel primo assaggio di Top Flight.

Nonostante i distacchi che li separano dalle tappe, Spukna non ha preso alla leggera Pomigliano:

Anche se questo è un tipico discorso da allenatore, in questo scenario di vittoria o vittoria, la Roma non può dare nulla per scontato, quindi diamo un’occhiata ad alcune delle trame chiave dello scontro di Coppa Italia di sabato.

READ  Incendio in Italia: centinaia di persone costrette a lasciare le loro case in Sardegna "disastro senza precedenti" | Notizie dal mondo

Chi giocherà?

Foto di Andrea Stacioli / Insight Photo / Light Rocket via Getty Images

In circostanze normali, sarebbe più veloce affrontare un club che ha subito 20 gol in 11 partite di campionato. Massiccio Vendite di squadra; Parliamo di U-21, terzisti, posti di lavoro. Ma giocando titoli reali, Spukna non può scavare troppo in profondità nella sua panchina. Con il ritorno dell’estremo difensore Eliza Bardoli e Lucia de Guillaume, che hanno saltato il derby della scorsa settimana (almeno una chance da titolare, Bartoli è apparso), Schupna tornerà 4-2-3-1. .

Bardoli e LDG sono tornati in grembo, e Alison Swabby ed Elena Linari distruggono i contrattacchi dall’esistenza, di Roma L’ultima fila dovrebbe essere come al solito. In attacco Byron, Cleona e Annamaria Certurini sputano sull’occasione per affrontare la difesa dei pori di Pomigliano.

Ma a centrocampo è tutta un’altra storia…

Assenza di Andresa

Allenamento AS Roma

Foto di Fabio Rosie / AS Roma via Getty Images

Mentre il regista brasiliano Andresa Alves non è in squadra per motivi personali, mentre il resto della sua squadra è qualificato e pronto a partire, Spookna ha improvvisamente bisogno di un regista migliore.

Nonostante quel mal di testa, Spukna ha molte opzioni. Considerando la velocità, la visione e il tocco di Manuela Quigliano, anche se trascorre la maggior parte della stagione nel doppio centro, può facilmente svolgere un ruolo più avanzato (e si potrebbe obiettare che la sua posizione perfetta è uno stop completo). In questo scenario, Spugna potrebbe facilmente battere Taisa Moreno e Vanessa Bernavour in un doppio pivot.

In alternativa, potrebbe mettere Giugliano e Bernauer in un ruolo più riservato e usare Giada Greggi come praticante trekwardista. Ancora più gentile, può usare l’attaccante Paloma Lazaro nel ruolo di regista, minacciando la difesa di Pomiliano dando alla Roma quattro attaccanti.

Senza contare che sia Claudia Cicotti che le esordienti Joyce Borini ed Emily Howie, che possono giocare ovunque a centrocampo, sono capaci di ricoprire più ruoli, siamo arrivati ​​fin qui. Qualunque sia il vento che soffia, grazie al magistrale team building di Betty Pavagnoli, Spukna ha opzioni illimitate per sostituire temporaneamente il suo capo regista.

Vincere domani manterrà vive le possibilità della Roma, ma con il club sospeso, questa sarà l’ultima correzione del Geloros fino all’inizio di gennaio, quindi speriamo che finiscano il 2021 meglio!