Ottobre 19, 2021

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia spende circa 3,5 miliardi di euro per il controllo delle tariffe elettriche

(Bloomberg) – Iscriviti alla New Economy Daily Newsletter, seguici e iscriviti al nostro podcast.

Il governo italiano spenderà circa 3,5 miliardi di euro (4,1 miliardi di dollari) per proteggere i consumatori dall’aumento dei prezzi dell’energia nei paesi di tutta Europa, secondo persone che hanno familiarità con la questione.

Potrebbe essere approvato già la prossima settimana, la gente diceva di non menzionare il nome mentre discuteva di piani segreti.

La gente ha detto che l’amministrazione del primo ministro Mario Draghi stava anche esplorando opzioni per proteggere in modo permanente le famiglie a basso reddito da ulteriori aumenti delle bollette elettriche. Queste misure potrebbero essere adottate in bilancio a dicembre.

Un portavoce del governo ha rifiutato di commentare.

L’aumento dei prezzi del gas e le sue implicazioni sono stati discussi venerdì in una riunione dei leader mediterranei dell’UE ad Atene, ha detto Drake dopo i colloqui.

“Dobbiamo tenere a mente che il cambiamento ambientale rapido e significativo ha enormi costi economici e sociali”, ha affermato. “La Commissione Ue sta giocando un ruolo chiave in questo cambiamento”.

La gente ha detto che una delle opzioni prese in considerazione in Italia sarebbe quella di ridistribuire direttamente una parte del gettito fiscale per ridurre il costo dell’elettricità per le famiglie povere. Secondo la gente nessuna decisione è stata presa ei piani del governo potrebbero ancora cambiare.

Prezzi in rialzo

Le economie europee che emergono dall’epidemia di Kovit-19 sono colpite da prezzi dell’energia alle stelle e l’impatto aumenterà in inverno. L’Italia ha già speso circa 1,2 miliardi di euro per ridurre i costi dell’energia elettrica nel secondo trimestre.

READ  Dossier Sisal Squadra Sportiva Italiana per IPO Borsa Italiana

Anche altri paesi stanno intervenendo per aiutare i consumatori con l’aumento dei costi energetici. La Francia consegnerà 5 580 milioni alle famiglie povere e la Spagna prevede di imporre una tassa sulle utenze elettriche e un limite alle bollette dei consumatori.

Secondo i dati ufficiali, l’Italia è particolarmente vulnerabile, poiché fa affidamento sulle importazioni per soddisfare il 70% del proprio fabbisogno energetico.

Il ministro per la Trasformazione ambientale Roberto Singolani ha dichiarato questa settimana che i prezzi dell’elettricità potrebbero aumentare del 40% nel terzo trimestre, principalmente a causa del gas.

(Aggiornamenti con la citazione di Tracy nel quinto paragrafo.)

Ci sono molte storie come questa disponibili bloomberg.com

Iscriviti ora Resta al passo con la fonte di notizie economiche più affidabile.

21 2021 Bloomberg LP