Gennaio 23, 2022

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia supervisiona la nuova attività COVID-19 tra le preoccupazioni di Omicron

Il 15 marzo a Milano, in Italia, una donna che indossa una maschera di sicurezza passa davanti a un negozio chiuso mentre l’area lombarda si trasforma in una “zona rossa” mentre il paese lotta per ridurre l’incidenza dell’infezione da virus corona (COVID-19). , 2021. REUTERS / Flavio Lo Scalzo

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

ROMA, 19 dic (Reuters) – I giornali italiani di domenica hanno riferito che il governo italiano sta valutando nuove misure per arginare l’aumento dei contagi da COVID-19 durante le festività natalizie, tra le preoccupazioni per la diffusione della variante altamente contagiosa del virus corona Omicron.

Dopo un incontro con i ministri del 23 dicembre, il quotidiano Corriere della Sera ha riferito che il presidente del Consiglio Mario Tragi potrebbe imporre ai vaccinati l’obbligo di mostrare un test negativo per l’accesso ai luoghi affollati, comprese le discoteche e gli stadi.

Entrare in teatri e teatri può richiedere test negativi e può includere l’uso di maschere all’esterno.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

In base alle norme vigenti, coloro che sono stati vaccinati o guariti di recente avranno libero accesso ai posti al coperto presso bar e ristoranti, musei, cinema, locali ed eventi sportivi.

“Alcune misure, come rendere obbligatorie le mascherine anche all’esterno, potrebbero essere prese presto”, ha detto al quotidiano Franco Locatelly, uno dei principali consulenti scientifici del governo.

L’Italia – dove la vaccinazione è già obbligatoria per operatori sanitari, personale scolastico, polizia e militari – può estendere l’obbligo del jab a tutti i lavoratori da gennaio, ha affermato il corriere Della Sera.

READ  Supercoppa Italiana Data e luogo ancora incerti Ricompare l'opzione KSA -Juvefc.com

Il National Institutes of Health (ISS) ha affermato che la variante Omigron si è diffusa rapidamente in Italia sabato, con nuovi casi identificati nel nord e nel sud del Paese. Finora sono state identificate 84 infezioni. Per saperne di più

L’Italia, il primo paese occidentale ad essere stato infettato dal virus COVID-19 all’inizio di quest’anno, ha visto un aumento di nuove infezioni e decessi nelle ultime settimane, ma i casi giornalieri sono inferiori rispetto ad alcuni paesi europei come Gran Bretagna e Germania.

All’inizio di questa settimana, Roma ha prorogato lo stato di emergenza COVID-19 fino al 31 marzo e ha stabilito che tutti i visitatori provenienti dai paesi dell’UE dovrebbero fare un test prima della partenza. Per saperne di più

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Relazione di Angelo Amanda; Montaggio di Kirsten Donovan

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.