Settembre 24, 2021

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lo sfidante Usa-Cinese della Ferrari sceglie l’Italia per lanciare hypercar da 1,8 milioni di dollari

L’auto è stata progettata da Walter de Silva, l’ex capo dello stile del Gruppo Volkswagen. Dovrebbe entrare in produzione all’inizio del 2023.

L’S9 sarà alimentato da un motore a benzina V-8 da 4.0 litri di nuova concezione con 880 CV, alimentato da turbocompressore elettrico. Due motori elettrici ne aumentano la potenza a circa 1.400 CV.

La S9 fa parte delle auto che producono Silk-FAW sotto l’Hong Kong Bra. La joint venture prevede di costruire modelli in scala reale in Italia e Cina.

Oltre alla S9, nello stabilimento italiano verrà prodotta anche la gamma S7 a prezzo inferiore. Questa gamma comprende un SUV, una coupé e poi una cabriolet.

Solo l’S9 della gamma è un ibrido plug-in. Tutti gli altri modelli saranno auto completamente elettriche.

La gamma più piccola S5 e S3 sarà costruita a Changchun, in Cina, dove si trova la sede di FAW, ma venduta in tutto il mondo.

FAW ha joint venture con VW, Toyota e Mazda in Cina.

Il suo marchio Honky (China per Red Flag) è stato lanciato da FAW nel 1958 ed è considerato il simbolo del Partito Comunista Cinese al potere.

Silk-FAW sta investendo 1 miliardo di (1,2 miliardi di dollari) per costruire S9 e S7, oltre a costruire un impianto di produzione e un centro di ricerca e sviluppo a Reggio Emilia.

L’inizio dei lavori è previsto entro la fine di quest’anno. Ci sarà anche una piccola pista di prova sui 320.000 metri quadrati del campus.

READ  All'interno del "Piccolo pezzo d'Italia" sulla linea principale di Philadelphia