Gennaio 23, 2022

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

‘L’unica cosa che mi manca’ – Maglia gialla ‘Troppo grande’ La vittoria del Giro d’Italia nel mirino di Thibaut Pinot

Thibaut ha suggerito che il Giro d’Italia dovrebbe essere preferito al Tour de France, dicendo che la maglia rosa era la “mancante” nella sua vita.

Pinot ha perso gran parte della scorsa stagione a causa di un infortunio alla schiena, ma tornerà in azione nel Grand Tour nel 2022.

La star del Crubama-FDJ ha indicato che potrebbe programmare un viaggio in Italia nella primavera delle prime tre settimane dell’anno, prima di tornare in finale dopo essere arrivato quarto a Zero nel 2017. Edizione 2018 con la febbre.

Tour de France

Guida alla squadra: Star Riders, momenti indimenticabili, che rinfrescante ghiaccio sono?

17:08 del 16/06/2021

Il pinot, spesso indicato come il corridore preferito per porre fine alla lunga attesa per il vincitore della città natale del Tour de France, non ha ancora indossato un giorno in maglia gialla e non è entrato nella top ten da quando è arrivato terzo nel 2014. Quattro casi.

Sebbene il manager di Grubama-FDJ Mark Mediot abbia affermato a ottobre che Pinot aveva una “grande possibilità” di tornare alla sua gara di casa a Marquee, il 31enne ha insistito sul fatto che indossare la maglia gialla fosse sempre al di là di lui.

“Per me, la maglia gialla è… come posso indossarla? Sono rimasto nel mondo reale. La maglia gialla del Tour de France è sempre stata la cosa più importante per me da bambino”, ha spiegato Pinot in un colloquio. Giornale francese con Ouest-France.

“Quindi ho sempre sognato di indossare una maglia rosa. Ci ho provato: essere un campione di Francia, vincere livelli in tre Grandi Giri, battere la Lombardia a… mi manca solo indossare la maglia rosa del Giro d’Italia”.

READ  IHG Hotels & Resorts continua il suo percorso di espansione in Italia

Pinot si sta attualmente allenando con Groupama-FDJ nelle Isole Canarie, mentre completa i suoi piani per la stagione 2022.

Nel disastroso 2021 ha collezionato solo 39 presenze il giorno della gara.

Tuttavia Pinot spera di poter competere con i piloti di punta del Peloton anche dopo essere tornato in piena salute, e spera di poter dare ai suoi fan qualcosa per tifare per loro.

“Non vediamo l’ora di ferire di nuovo gli altri”, ha detto Pinot.

“Sono molto frustrato per questo: non sono in grado di sfruttare ciò che ho ricevuto sotto il cofano negli ultimi due anni.

“Voglio regalare emozioni alle persone che mi supportano. Voglio renderle felici negli anni a venire, soprattutto quest’anno”.

Tour in Italia

“Ho dovuto incontrare di nascosto Brailleford al supermercato” – Wiggins al Team Sky Move

11/05/2021 alle 13:44

Tour in Italia

Giro d’Italia: come vedere il Grand Tour di apertura del 2021

14:15 del 06/04/2021