Settembre 16, 2021

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mertens di Calcio-Belgio applaude l’Italia, ma pianifica la caduta

BRUXELLES (Reuters) – Il belga Tries Mertens attende con impazienza i quarti di finale degli Europei di venerdì contro l’Italia, dove ha trascorso gli ultimi otto anni della sua carriera da club.

Mertens ha battuto il record di gol di Diego Maradona al Napoli lo scorso anno e ha giocato con diversi italiani che si affronteranno a Monaco.

“Giocare contro l’Italia è speciale perché vivo lì da otto anni e conosco tutti i loro giocatori”, ha detto mercoledì in conferenza stampa.

Mertens è un grande fan della nazionale italiana e di gran lunga il più colpito a Euro 2020.

“Questa generazione può giocare a calcio. Hanno vinto lunghe serie e subito alcuni gol. Hanno un buon mix tra gioventù ed esperienza”, ha detto.

“Molti non si aspettavano che giocassero a un calcio offensivo, ma hanno espresso grande fiducia in questo approccio. È stato un piacere vederli all’opera”.

Anche l’Italia sarà favorita, ha insistito Mertens, nonostante il Belgio sia in testa alla FIFA.

L’Italia è imbattuta da 31 partite dopo aver perso 1-0 contro il Portogallo nella Lega delle Nazioni a settembre 2018. Ha battuto l’Austria 2-1 negli ottavi di finale sabato nella prima partita del 12°.

Anche il Belgio ha grandi sogni per la sua “generazione d’oro” e sta ancora cercando il suo primo trofeo big match.

“Questa non è l’ultima possibilità perché credo nel futuro del calcio belga, ma direi prima di tutto che dovremmo sfruttare questa opportunità”, ha detto Mertens.

(Scritto da Mark Gleason a Cape Town; a cura di Andrew Cowthorn)