Gennaio 23, 2022

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Posso andare dal Regno Unito all’Italia? Requisiti di ingresso e restrizioni governative mentre il paese prende in considerazione nuove regole

L’Italia sta valutando l’inasprimento delle misure covid per ridurre l’aumento dei casi Omigron.

I funzionari governativi e sanitari si incontreranno mercoledì per discutere le restrizioni, inclusa la riduzione della validità del certificato del governo, i requisiti dei test per i principali eventi (indipendentemente dallo stato del vaccino) e le nuove regole sulle maschere. Bloomberg.

Il paese ha già iniziato a rafforzare le restrizioni ai viaggi, ma finora ha revocato il divieto di viaggio per i visitatori britannici.

Il 16 dicembre sono state rafforzate le regole di ingresso per tutti dall’UE, in linea con le regole già in vigore per i visitatori del Regno Unito.

Anche le regole del pass governativo nazionale italiano sono state rafforzate il 6 dicembre, eliminando l’opzione di testare un vaccino o una recente infezione.

La modifica della regola è che chiunque abbia più di 12 anni e non sia completamente vaccinato non potrà più andare in vacanza in Italia, poiché non potrà entrare in hotel, ristoranti o nella maggior parte dei mezzi pubblici.

Germania e Francia I due hanno recentemente vietato i turisti britannici mentre l’ondata britannica di casi di Omicron aumentava.

Ecco cosa c’è da sapere sulle regole Covid in Italia e su come entrare nel Paese durante l’attuale ondata di Covid.

Quali sono le regole di ingresso per l’Italia?

I viaggiatori vaccinati devono sottoporsi a un test antigenico o PCR rispettivamente 24 e 48 ore prima della partenza e compilare il modulo di localizzazione del passeggero.

I viaggiatori non vaccinati devono eseguire la PCR entro 48 ore dall’ingresso in Italia, essere isolati per cinque giorni all’arrivo e assumere un’altra PCR o antigene al termine dell’isolamento.

Ulteriore Viaggio

Devono inoltre compilare il modulo di localizzazione del passeggero e segnalare il proprio ingresso al dipartimento di prevenzione locale dell’azienda sanitaria locale.

READ  L'Italia discute se seguire l'Austria nella chiusura di chi non è stato vaccinato

I bambini di età inferiore ai 18 anni non devono essere isolati se viaggiano con un genitore completamente vaccinato e hanno una PCR o un test antigenico negativo. I bambini di età inferiore ai sei anni sono esentati dal test.

Ci sono differenze regionali nelle regole di ingresso?

Sì, in alcune regioni i visitatori sono tenuti a registrare la loro presenza presso i funzionari sanitari.

Tutti coloro che vengono nell’isola di Sicilia dovrebbero avere un test antigenico gratuito all’arrivo.

Quali sono le regole per i luoghi pubblici e gli spostamenti in Italia?

Le mascherine sono obbligatorie in tutte le aree interne dove l’esclusione sociale non è possibile per tutti dai sei anni in su. Un metro di divario sociale deve essere rigorosamente rispettato.

Il Covit Pass italiano è anche conosciuto come Super Green Pass ed è richiesto per la maggior parte delle strutture ricettive e ricreative, nonché per l’accesso ai trasporti pubblici e agli hotel.

Le persone di età pari o superiore a 12 anni non possono ottenere un Super Green Pass con un test negativo. Saranno accettate solo le prove del recupero del governo o della vaccinazione completa.