Gennaio 23, 2022

AstiNotizie.it

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

‘What Beyonce Do’ mostra un altro lato della vita italiana

‘Cosa farà Beyonc’: un ritratto insolito della vita italiana

Il fotografo Leon Baldusi cattura la vita italiana in un nuovo libro di autoritratti, intitolato Cosa farà Beyonc?

Titolo Cosa farà Beyonc?, Una nuova edizione limitata Libro di fotografia Gli autoritratti di Leon Baldusi sono stati prodotti dall’agenzia creativa milanese d’avanguardia C41.

Il libro offre una visione intrigante della vita italiana, facendo luce sulla poesia quotidiana della cittadina balneare della classe operaia di San Salvo, in Abruzzo. Leon (gli piace usare il suo nome) si ritrae in un ditrus con aria condizionata, post-festa in una casa di periferia – scatole per pizza piatte e palloncini sbiaditi – e gli interni lucidi di una palestra di un liceo.

Al tavolo da pranzo vediamo il fotografo mangiare pollo da vassoi di plastica e trovarsi in un negozio di ferramenta circondato da un’enorme proliferazione di barattoli di vernice e strumenti di plastica sigillati. Per Leon, queste normali attività quotidiane sono un eccitante punto di partenza per l’esplorazione creativa.

Un libro che ritrae la vita italiana in netto contrasto con le opere iconiche di registi come Federico Fellini, Luca Guadacchino, Pavlo Sorrentino e altri artisti che ritraggono il paese come un festival organistico di fascino e gioia.

L’obiettivo di Leon non ama le fontane delle donne nelle Falconies o niente come le celebrità che giocano sul bordo di una piscina rilassante. Piuttosto, crede che “una vita ordinaria crei una storia straordinaria”, ed è vero che i documenti della sua vita nella sua città natale creano un ritratto avvincente della vita moderna.

‘Non sono mai stato stereofilia [lover of foreign things], ‘Dice Leon. Al contrario, sono cresciuto apprezzando le opere di artisti italiani come Luigi Girrie, Vittorio de Sica e Giorgio Morandi. Descrivere l’Italia è fonte di infinita ispirazione e ispirazione.’

READ  Regno Unito, Germania e Italia rilevano casi di variazione omigra, Israele chiude le frontiere

Il materiale di Lione può essere molto lontano dal fascino glamour dei maestri moderni in Italia, ma condivide una certa abilità surreale. Nelle mani del fotografo si crea ogni giorno qualcosa come un sogno, persone ‘comuni’, nelle sue parole, ‘messe al centro della scena come pop star’ (da qui il titolo memorabile del libro).

Cos’è Beyoncé do è il secondo di una serie di ‘edizioni’ di C41, raccolta di libri che descrivono figure chiave della cultura contemporanea (il primo volume prende in esame l’opera dell’architetto Ugo La Pietra).

Solo 200 copie sono disponibili nell’edizione e in esecuzione filo interdentale, Il libro uscirà il 13 dicembre 2021 in occasione di un evento e di una mostra temporanea al Riviera Creative Space di Milano. io